CENTRAL UFOLOGY AGENCY

Storia della Cua
La Central Ufology è l’agenzia che gestisce il fenomeno degli ufo nella giuristizione federale degli stati uniti(in italiano letteralmente: Agenzia di Ufologia Centrale, nota con la sigla CUA) è un’agenzia che gestisce i fenomeni ufo e la sua difussione,è una agenzia civile del governo federale degli Stati Uniti d’America, facente parte dell’United States Intelligence Community, che rivolge le sue attività all’estero. UFO è l’acronimo dell’espressione inglese Unidentified Flying Object o Unknown Flying Object, ovvero oggetto volante non identificato (OVNI), con cui si indica genericamente ogni fenomeno aereo le cui cause non possano facilmente o immediatamente essere individuate da un osservatore; Cua è un programma dell’Ufficio dei servizi segreti navali degli Stati Uniti utilizzato per “standardizzare la raccolta e il reporting” sugli avvistamenti di veicoli aerei inspiegabili.
Sul fenomeno, a partire dal dopoguerra, sono stati condotti anche studi ufficiali da parte delle autorità militari e civili di vari paesi. Gli studi ufficiali più importanti sono stati condotti dagli Stati Uniti d’America con il Progetto Blue Book (gestito dall’USAF), dal Regno Unito con il Progetto Condign (gestito dal Ministero della Difesa), dall’Unione Sovietica con il Programma Setka (gestito dal Ministero della Difesa e dall’Accademia delle Scienze) e dalla Francia tramite il GEIPAN (sezione dell’agenzia governativa spaziale francese CNES). Tali studi, prima secretati e solo in seguito resi pubblici, hanno constatato che, dal punto di vista statistico, esiste una percentuale non trascurabile di avvistamenti che rimane senza una spiegazione. Sono infatti il 22% del totale i casi non identificati risultanti dalle ricerche del GEIPAN francese; circa 1100 (10% del totale) sono quelli che emergono dagli archivi del Ministero della Difesa britannico e 701 (5,56 % del totale) quelli risultanti dal Progetto Blue Book (studio chiuso nel 1969), mentre i casi non spiegati nell’ambito del Programma Setka sono circa il 10%.Il Project Blue Book (letteralmente in italiano, “Progetto Libro Blu”) fu l’ultimo di una serie di studi sistematici condotti dall’aeronautica militare statunitense (USAF), tra il 1947 e il 1969, sugli avvistamenti di oggetti volanti non identificati (UFO) nel territorio statunitense e in buona parte delle Americhe e dell’Europa.
Lo scopo delle indagini era quello di determinare se gli UFO costituissero una minaccia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti e, in subordine, di classificare e analizzare scientificamente tutti i dati raccolti dall’aeronautica statunitense sul fenomeno. Avviato nel 1951, il progetto Blue Book venne formalmente concluso il 17 dicembre 1969 dopo aver indagato 12 618 casi di avvistamento, 701 dei quali (circa IL 5 %) rimasero classificati come “non identificati”.
La decisione di interrompere il progetto maturò in seguito alla pubblicazione del rapporto conclusivo (intitolato “Scientific Study of Unidentified Flying Objects”, ma più noto come Rapporto Condon) di uno studio sugli UFO condotto tra il 1966 e il 1968 dall’Università del Colorado sotto la direzione del fisico nucleare statunitense Edward Condon. Il rapporto Condon aveva concluso che 21 anni di studi sugli UFO non avevano prodotto nulla di rilevante dal punto di vista scientifico.
Le conclusioni dell’USAF al termine del Progetto Blue Book furono che gli UFO non costituivano una minaccia per la sicurezza degli Stati Uniti e che gli avvistamenti classificati come “non identificati” non mostravano né alcuna evidenza di sviluppo tecnologico e principi sconosciuti alla scienza moderna, né prova di essere veicoli extraterrestri.
Tutti gli studi sopra citati precisano che non vi è alcuna prova della presenza di intelligenze extraterrestri, tuttavia non esiste attualmente una spiegazione univoca del fenomeno degli avvistamenti UFO,che è stato attribuito dagli studi stessi a numerose cause diverse (tra cui errori di identificazione di svariati oggetti convenzionali, falsi a scopo pubblicitario, isteria di massa).
La United States Air Force, che coniò il termine nel 1952, ha inizialmente definito UFO quegli oggetti che rimangono non identificati in seguito alle verifiche di esperti,anche se oggi il termine UFO è comunemente utilizzato per riferirsi a qualsiasi avvistamento apparente non identificabile, indipendentemente dal fatto che si sia effettivamente verificato. Crescenti segnalazioni di UFO sono avvenute dopo il primo avvistamento ampiamente pubblicizzato negli Stati Uniti, segnalato dal pilota Kenneth Arnold il 24 giugno 1947, che ha dato origine al termine popolare “disco volante”.
Il termine UFO è diventato anche sinonimo di navicelle aliene nella cultura popolare e la maggior parte delle discussioni sugli UFO ruota attorno a questa tesi. Il concetto di UFO si è evoluto in un mito di primo piano nella cultura moderna, con appassionati e devoti che hanno istituito organizzazioni varie e persino culti religiosi. Alcuni ricercatori ora preferiscono usare il termine più ampio di “Unidentified Aerial Phenomenon”(o UAP) ovvero fenomeno aereo non identificato, per evitare la confusione o le associazioni speculative con il termine UFO. Un altro noto acronimo di UFO in spagnolo, portoghese, francese e italiano è OVNI (rispettivamente Objeto Volador No Identificado, Objeto Voador Não Identificado, Objet volant non identifié o appunto Oggetto Volante Non Identificato).
L’agenzia del cua viene costituita dal presidente statunitense Donald Trump nel 2020 dopo il Project blue Book che termino nelgli anni 70(Alla guida del progetto si sono alternati diversi ufficiali dell’USAF. Dal marzo 1952 al settembre 1953 fu diretto dal capitano Edward J. Ruppelt, dal 1954 al 1955 dal capitano Charles Hardin, dal 1956 al 1958 dal capitano George Gregory, dal 1959 al luglio 1963 dal maggiore Robert Friend e dall’agosto 1963 dal maggiore Hector Quintanilla. Le attività del Blue Book furono chiuse formalmente il 30 gennaio 1970). Iteatri operativi nei vari Stati del mondo soprattutto In Brasile,Italia,Australia e in America.
Il compito principale della CUA consiste nell’ottenere e analizzare le informazioni riguardanti dove sono avvenuti gli avvistamenti o presunti ufo(Men in nero è stato abolito dal presidente;Hanno rotto il protocollo Stato e non sono piu attivi.
La CUA ha una struttura organizzativa molto complessa e piuttosto ramificata. Oltretutto, essendo un’agenzia di intelligence nello specifico nel trovare i giacimenti minerari, è più che probabile che sia diversa da quella pubblicamente dichiarata. Tuttavia una descrizione di tale organizzazione è comunque possibile, sempre tenendo in conto il fatto che qualsiasi agenzia di intelligence non svela mai pubblicamente tutta la sua struttura. Detto questo, la stessa CUA dichiara ufficialmente di essere composta delle seguenti “branche”.

Offices of the Director

Directorate of Analysis

Directorate of Operations

Directorate of Science & Technology

Directorate of Support

Directorate of Digital Innovation

Mission Centers

Central Ufology Agency Homeland Intellingence
Il direttore dell’CUA viene nominato dal Presidente degli Stati Uniti d’America e la sua nomina deve essere approvata dal Senato(United States governmental study); il suo mandato dapprima non aveva limiti temporali la durata è stata stablita in dieci anni.

Il direttore dell’CUA è responsabile delle operazioni quotidiane dell’ente; con i suoi collaboratori, si assicura che le missioni e i casi vengano seguiti nel modo corretto. Egli ha anche il compito di verificare che le varie dislocazioni degli uffici CUA siano gestite da agenti qualificati. Prima dell’11 settembre 2001, il direttore aggiornava personalmente il Presidente degli Stati Uniti su ogni problema che sorgesse all’interno dell’CGA, mentre dal 2004 risponde al direttore dell’Intelligence Nazionale.
L’accesso al corpo è aperto sia a militari sia a civili, è necessario però avere i seguenti requisiti:

Essere in possesso di cittadinanza statunitense o parenti stretti degli stati uniti d’america ;
Aver un’età compresa tra i 23 ed i 50 anni;
Possedere un diploma di laurea o diploma di secondo grado o terza media conseguito al termine di un corso di studi di quattro anni nonché esperienza lavorativa di almeno tre anni nei campi scientifici;Tecnico di laboratorio di analisi adibito a compiti di controllo nei settori: chimico, meccanico, merceologico, biochimico, farmaceutico, chimico-clinico, bromatologico, ecologico e dell’igiene ambientale;
Tecnico addetto alla conduzione e al controllo di impianti di produzione di industrie chimiche;
Operatore nei laboratori scientifici e di ricerca.
Possedere una fedina penale pulita e non aver mai commesso un reato o aver preso parte a uno di esso.
Tutti si possono iscriversi in base queste categorie:
Agenti del CUA
Soci sostenitori
Membri fondatori
Simpatizzanti
Astronomi
Ufologi

Possono far parte dell CGA, in qualità di soci, persone fisiche o persone giuridiche. I soci appartengono a vari Enti, come Servizi Tecnici nazionali e regionali, ENEA, CNR, Università, Regioni, Province, Comuni, Ministeri, Presidi Multizonali di Prevenzione, APAT, ARPA regionali, ANAS, Autorità di Bacino, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale, INAIL, ISPESL, Società private o sono liberi professionisti. Inoltre sono soci anche alcune categorie di Organismi pubblici, come Istituto scolastico, ARPA, Consiglio Nazionale dei Geologi, Ordine Regionale dei Geologi,Questa agenzia si pone per far raccontare le proprie esperienze fatte in nell ambito della geologia e portare degli argomenti su cui discutere, riunire gli appassionati di questo argomento sulla Ufologia.
Per queste categorire associative non è prevista la regola dela cittadinazza americana o parenti stretti:
Soci sostenitori
Simpatizzanti
ufologi
L’iscrizione non ha alcun costo è gratuita per tutti i partecipanti che ne vogliono farne parte.

—————————————————————————————————————————————————————————————————–
History of Cua
Central Ufology is the agency that manages the UFO phenomenon in the United States federal juristication (in Italian literally: Agenzia di Ufologia Centrale, known by the acronym CUA) is an agency that manages the UFO phenomena and its diffusion, is a civil agency of the Federal Government of the United States of America, part of the United States Intelligence Community, which directs its activities abroad. UFO is the acronym of the English expression Unidentified Flying Object or Unknown Flying Object (OVNI), which generically indicates any aerial phenomenon whose causes cannot easily or immediately be identified by an observer; Cua is a program of the U.S. Naval Intelligence Office used to “standardize the collection and reporting” on sightings of unexplained air vehicles.
Since the post-war period, official studies have also been carried out on the phenomenon by military and civil authorities of various countries. The most important official studies have been conducted by the United States of America with the Blue Book Project (managed by the USAF), by the United Kingdom with the Condign Project (managed by the Ministry of Defense), by the Soviet Union with the Setka Program (managed by the Ministry of Defense and the Academy of Sciences) and by France through GEIPAN (section of the French space agency CNES). These studies, first secreted and only later made public, have found that, from a statistical point of view, there is a non-negligible percentage of sightings that remains without explanation. In fact, 22% of the total are the unidentified cases resulting from the French GEIPAN research; about 1100 (10% of the total) are those emerging from the archives of the British Ministry of Defence and 701 (5.56% of the total) are those resulting from the Blue Book Project (study closed in 1969), while the unexplained cases within the Setka Program are about 10%. The Project Blue Book (literally in Italian, “Progetto Libro Blu”) was the last in a series of systematic studies conducted by the U.S. Air Force (USAF) between 1947 and 1969 on sightings of unidentified flying objects (UFOs) on U.S. territory and in most of the Americas and Europe.
The purpose of the investigation was to determine whether UFOs constituted a threat to the national security of the United States and, subordinately, to classify and scientifically analyze all data collected by the U.S. Air Force on the phenomenon. Launched in 1951, the Blue Book project was formally concluded on December 17, 1969 after investigating 12,618 sightings, 701 of which (about 5%) remained classified as “unidentified”.
The decision to discontinue the project came after the publication of the final report (entitled “Scientific Study of Unidentified Flying Objects”, but better known as the Condon Report) of a UFO study conducted between 1966 and 1968 by the University of Colorado under the direction of U.S. nuclear physicist Edward Condon. The Condon Report concluded that 21 years of UFO studies had produced nothing scientifically relevant.
USAF’s conclusion at the end of the Blue Book Project was that UFOs did not pose a threat to U.S. security and that sightings classified as “unidentified” showed neither evidence of technological development and principles unknown to modern science, nor evidence of being extraterrestrial vehicles.
All the studies mentioned above specify that there is no evidence of the presence of extraterrestrial intelligence, however, there is currently no unambiguous explanation of the phenomenon of UFO sightings, which has been attributed by the studies themselves to numerous different causes (including identification errors of various conventional objects, false advertising, mass hysteria).
The United States Air Force, which coined the term in 1952, initially defined UFOs as those objects that remain unidentified following expert verification, although today the term UFO is commonly used to refer to any apparent unidentifiable sighting, regardless of whether it actually occurred. Increasing reports of UFOs have occurred since the first widely publicized sighting in the United States, reported by pilot Kenneth Arnold on June 24, 1947, which gave rise to the popular term “flying saucer.
The term UFO has also become synonymous with alien spacecraft in popular culture and most discussions about UFOs revolve around this thesis. The concept of UFOs has evolved into a leading myth in modern culture, with enthusiasts and devotees who have established various organizations and even religious cults. Some researchers now prefer to use the broader term “Unidentified Aerial Phenomenon” (or UAP) to avoid confusion or speculative associations with the term UFO. Another well-known acronym of UFO in Spanish, Portuguese, French and Italian is OVNI (respectively Objeto Volador No Identificado, Objeto Voador Não Identificado, Objet volant non identifié or just Flying Object Unidentified).
The cua agency was established by U.S. President Donald Trump in 2020 after the Project Blue Book that ended in the 1970s. Theaters operating in various countries around the world, especially in Brazil, Italy, Australia and America.
The main task of the CUA is to obtain and analyze information regarding where the sightings or alleged ufo(Men in Black was abolished by the president; they broke the state protocol and are no longer active.
The CUA has a very complex and rather ramified organizational structure. Moreover, being an intelligence agency specifically in finding mineral deposits, it is more than likely that it is different from the publicly declared one. However a description of such an organization is still possible, always taking into account the fact that any intelligence agency never publicly reveals its entire structure. That said, the CUA itself officially declares to be composed of the following “branches”.

Offices of the Director

Directorate of Analysis

Directorate of Operations

Directorate of Science & Technology

Directorate of Support

Directorate of Digital Innovation

Mission Centers

Central Ufology Agency Homeland Intellingence
The Director of the CUA is appointed by the President of the United States of America and his appointment must be approved by the Senate (United States governmental study); his term of office at first had no time limits, but it was initially set in ten years.

The Director of the CUA is responsible for the day-to-day operations of the entity; with his staff, he ensures that missions and cases are followed up properly. He is also responsible for ensuring that the various CUA office locations are managed by qualified agents. Prior to September 11, 2001, the Director personally updated the President of the United States on any problems that arose within the CGA, while since 2004 he has been reporting to the Director of National Intelligence.
Access to the corps is open to both military and civilians, however, it is necessary to have the following requirements:

Be in possession of U.S. citizenship or close relatives of the United States of America ;
Be between 23 and 50 years of age;
Have a bachelor’s or master’s degree or secondary school diploma obtained at the end of a four-year course of study and at least three years’ work experience in the scientific fields; Laboratory analysis technician assigned to control tasks in the following fields: chemical, mechanical, commodity, biochemical, pharmaceutical, chemical-clinical, bromatological, ecological and environmental hygiene;
Technician in charge of the management and control of production plants of chemical industries;
Operator in scientific and research laboratories.
Possess a clean criminal record and have never committed or participated in a crime.
Everyone can register according to these categories:
Agents of the CUA
Supporting members
Founding members
Sympathizers
Astronomers
Ufologists

They can be part of the CGA, as partners, natural persons or legal entities. The members belong to various bodies, such as National and Regional Technical Services, ENEA, CNR, Universities, Regions, Provinces, Municipalities, Ministries, Multizonal Prevention Centres, APAT, Regional ARPA, ANAS, Basin Authorities, National Institute of Geophysics and Volcanology, National Institute of Oceanography and Experimental Geophysics, INAIL, ISPESL, Private Companies or are freelance professionals. In addition, they are also members of some categories of public bodies, such as School Institute, ARPA, National Council of Geologists, Regional Order of Geologists, This agency aims to tell their experiences in the field of geology and bring topics to discuss, bring together fans of this topic on the Ufology.
For these categorize associative is not provided the rule of the American citizenship or close relatives:
Supporting members
Sympathizers
ufologists
Registration is free of charge for all participants who want to be part of it.

 

Lascia un Commento